biscotti di San Martino

San Martino è uno dei Santi più popolari del nostro Paese.
Una delle più belle tradizioni riguardanti questo giorno arriva direttamente da Venezia, dove l’11 Novembre si realizzano dei dolci di pasta frolla da scambiare tra fidanzati. Nella forma classica il biscotto rappresenta il Santo a cavallo, con la spada; viene ricoperto di glassa allo zucchero e decorato con coloratissimi smarties, a volte si utilizza per guarnirlo anche il cioccolato.

Leggenda vuole, inoltre, che i bambini vadano per le calli veneziane sbattendo vecchi coperchi e cantando una filastrocca per avere qualche monetina dai passanti.

La ricetta dei biscotti di San Martino è semplicissima, eccola di seguito.

Ingredienti

  • 1 kg di farina;

  • 500g di burro;

  • 400g di zucchero a velo;

  • 6 uova;

  • 1 bacca di vaniglia;

  • decorazioni a piacere.

Prendete il burro molto freddo, fatelo a pezzetti e impastatelo con la farina, aggiungete poi le uova, lo zucchero e il contenuto della bacca di vaniglia. Impastate il tutto molto velocemente in modo da non far riscaldare l’impasto.

Lasciate riposare l’impasto in frigorifero per almeno 30 minuti. Stendete la frolla e datele la classica forma.

Cuocete infine il vostro biscotto in forno caldo a 180°C per circa 20 minuti.

Le decorazioni? Affidatevi alla vostra fantasia! Potrete scegliere tra cioccolato, smarties e glassa allo zucchero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.