cestini_cioccolato

Dovete preparare il dessert ma i vostri bambini non hanno la minima intenzione di lasciarvi lavorare e vi reclamano per giocare?
Coinvolgeteli nella preparazione dei cestini di cioccolato con crema chantilly, si occuperanno dei palloncini… proprio così! Vediamo cos’altro serve.

Ingredienti

Cioccolato fondente, 200 gr

Per la crema chantilly

Panna fresca liquida, 500 ml
Zucchero a velo, 50 gr
Vaniglia, 1 bacca

Per la decorazione

Fragole, 60 gr
Cioccolato praline o decorazioni, q.b

Dopo aver tagliato a piccoli pezzi il cioccolato, scioglietelo a bagnomaria e mescolate fin quando non si sarà sciolto poi, lasciate intiepidire.
Per ottenere dei gusci di cioccolato lucidi procuratevi un termometro da cucina e controllate che la temperatura non superi i 28-30°.
Procedete lavando e asciugando 8 palloncini che vi serviranno per costruire i cestini.
Il cioccolato è tiepido? È ora di dargli forma: gonfiate i palloncini e immergeteli nel cioccolato fino ad un terzo dell’altezza facendolo aderire bene su tutti i lati.
Dopo averli sistemati in una teglia foderata con carta forno, riponeteli in frigo per circa 15 minuti affinché si solidifichino e dedicatevi alla preparazione della crema chantilly.
Versate la panna fresca liquida in una ciotola e aggiungete una bacca di vaniglia assieme allo zucchero a velo. Lavorate il tutto con le fruste elettriche in modo da ottenere una crema densa e spumosa.
Controllate che i cestini si siano ben solidificati, a quel punto potrete bucare i palloncini ed estrarli dal cioccolato.
Farcite ciascun guscio con la crema chantilly e aggiungete le fragole dopo averle lavate e tagliate a dadini.
I vostri cestini sono quasi pronti, dovrete solo decorarli con le praline di cioccolato.

Photo Credit: fatacuoca.com

  • Cioccolato: tre motivi per cui è considerato afrodisiaco
    Cioccolato: tre motivi per cui è considerato afrodisiaco
  • Coviglia al cioccolato
    Coviglia al cioccolato
  • Come sciogliere il cioccolato: a bagnomaria o al microonde
    Come sciogliere il cioccolato: a bagnomaria o al microonde
  • Semplici tecniche per lavorare il cioccolato
    Semplici tecniche per lavorare il cioccolato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.