LaDonatella

Quante volte vi è capitato durante un viaggio di incontrare difficoltà al momento della colazione?
Sbagliare la scelta del pasto più delicato, può compromettere l’intera giornata di svago e divertimento.
Ma il detto dice paese che vai usanze che trovi, quindi, sarebbe poco elegante stare a questionare se in hotel non hanno la vostra marca di biscotti preferiti con i quali solitamente fate colazione.Qui di seguito vediamo quali sono le tradizioni culinarie mattutine in diversi paesi del mondo.

Un vero classico, che a noi italiani può far storcere il naso, è l’english breakfast: salsicce, uova, bacon, toast e funghi. Inutile dire che le proteine e le energie non mancheranno se riuscirete ad alzarvi da tavola.

Uova con salsiccia anche per i polacchi che non lesinano nemmeno con le patate.
Alimento comune in molti paesi è il pane: il naan con burro e marmellata in Iran, con il pomodoro ed un pizzico di aglio in Catalogna, spalmato con mosarda, confetture e formaggio in Marocco, tostato imburrato e tagliato a pezzetti per essere intinto nel caffè a Cuba.
Le zuppe con vari ingredienti sono amate da egiziani e vietnamiti, la frutta da hawaiani, filippini e francesi assieme al classico croissant.
Altre scelte mattutine quantomeno bizzarre in Islanda, dove per affrontare la giornata fredda e buia si parte con aringhe affumicate, aringhe dolci, salumi e formaggi.

Come avete notato, le differenti condizioni climatiche condizionano non poco le abitudini dei cittadini dei vari paesi; a noi la colazione mediterranea basta e avanza: assieme al classico caffè o thè fette biscottate e marmellata.
Noi vi consigliamo di aggiungere alle vostre abitudini una buona dose di dolcezza, che vi aiuterà a dimagrire come abbiamo già raccontato in questo post.
Se non sapete cosa scegliere cercate nel catalogo prodotti de La Donatella, ne rimarrete sicuramente soddisfatti.

 

Photo credit: www.hotelvilladiomede.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.