uovo_cioccolato_pasqua

Pasqua è dietro l’angolo e come da tradizione spopolano dessert di ogni sorta, con i quali si banchetterà anche durante il tradizionale pic-nic di Pasquetta.
Vi proponiamo dunque la ricetta del più amato tra i dolci di Pasqua, l’uovo di cioccolato. Una procedura semplice da seguire, con la quale potrete dare sfogo alla vostra fantasia.
Abbiamo parlato qualche post fa dei metodi di lavorazione del cibo degli dei, di seguito i dettagli su come preparare l’uovo di cioccolato.

Ingredienti (per 3 uova  di 20 cm di altezza circa)

500 g di cioccolato fondente

Dopo aver sciolto il cioccolato a bagnomaria fino a fargli raggiungere i 50°, versate su una piastra di marmo il cioccolato fuso, lasciando comunque riscaldare la restante quantità di cioccolato.
Fatelo raffreddare velocemente lavorandolo sulla piastra con una paletta, attraverso movimenti veloci, finché non raggiunge la temperatura di 30° poi, raccogliete il cioccolato freddo e aggiungete quello ancora caldo, dopo aver controllato che la temperatura sia di circa 30°. Ora potrete versarlo negli stampi.

Riempiteli e capovolgeteli, in modo da poter raccogliere il cioccolato in eccesso.
Dopo una decina di minuti pareggiate i bordi con un coltello e riponete in frigo per due ore circa. Quando lo stampo sarà opalino il cioccolato sarà pronto per essere staccato quindi, potrete capovolgere delicatamente gli stampi su un piano in modo da fare uscire i gusci.

Ora prendete la base di uno stampo per torte, un disco di metallo, e mettetelo a scaldare su una pentola d’acqua calda. Appoggiate i gusci sul disco e fateli roteare in modo che il bordo si sciolga poi attaccateli, facendoli aderire premendo leggermente con le dita.

È il momento di dare sfogo alla vostra fantasia: pasta da zucchero o cioccolato bianco renderanno il vostro uovo di cioccolato protagonista di questa Pasqua 2015.
Tanti auguri da tutto lo staff!

Fonte: www.cucchiaio.it

Photo credit: www.retenews24.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.