cioccolato

Con la fama di un vero e proprio peccato di gola, calorico e ricco di grassi, il cioccolato è una delle tentazioni golose a cui è più difficile resistere ma è anche un alimento molto salutare. Ecco le sue virtù!

Antidepressivo: favorisce la sensazione di rilassamento e buonumore grazie alla presenza di triptofano che funziona da regolatore sui livelli di serotonina, meglio conosciuta come l’ormone del benessere.  Inoltre contiene la feniletilamina  un ormone naturale psicoattivo dalla struttura simile a quella delle anfetamine.

Antiossidante: in particolare è ricco di polifenoli ( flavonoidi e tannini) noti per la loro efficacia nel combattere i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare.

Antistress: il magnesio in esso contenuto, allevia i sintomi di stress, nervosismo e irritabilità.

Favorisce la concentrazione: caffeina e teobromina aumentano la capacità di attenzione del cervello, riducendo il senso di stanchezza.

Amico del cuore: i flavonoidi favoriscono la protezione cardiovascolare riducendo la pressione arteriosa e il rischio di trombosi. Il triptofano inoltre protegge le arterie dall’aterosclerosi.

Anticolesterolo:  il burro di cacao contiene acido stearico che abbassa i livelli di colesterolo cattivo LDL e incrementa quelli di quello buono HDL.

Insomma, se consumato senza eccedere nelle quantità, il cioccolato può essere davvero un toccasana per la nostra salute.

E cosa c’è di meglio di una bella fetta di torta al cacao?

 

 

  • Cioccolato: tre motivi per cui è considerato afrodisiaco
    Cioccolato: tre motivi per cui è considerato afrodisiaco
  • Coviglia al cioccolato
    Coviglia al cioccolato
  • Come sciogliere il cioccolato: a bagnomaria o al microonde
    Come sciogliere il cioccolato: a bagnomaria o al microonde
  • Semplici tecniche per lavorare il cioccolato
    Semplici tecniche per lavorare il cioccolato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.