la-donatella

Golosi di tutto il mondo tirate pure un sospiro di sollievo, potrete tranquillamente abbandonarvi ai piaceri del dessert senza paura di ingrassare (basta solo seguire alcune regole!).

L’ago della bilancia è un indicatore spietato sul nostro stato fisico, non gli si riesce a mentire; per rimediare alle situazioni più critiche siamo costretti a sottoporci alle più ferree diete durante le quali dobbiamo, ahinoi, evitare di cedere ai nostri vizi culinari.

Per mettere fine a tutte queste rinunce vogliamo darvi qualche consiglio per affrontare con maggior serenità ed equilibrio questi periodi, dandovi la libertà di concedervi qualche dessert senza farvi venire i sensi di colpa.

Una spesa intelligente non è sempre necessariamente quella che ti fa spendere di meno, in questo caso la scelta dei prodotti che mettiamo nel carrello dovrà essere ponderata in base alle nostre debolezze. Scegliere nel banco gelati delle alternative vegane potrebbe essere un’idea; taglia drasticamente la quantità di grassi presenti nel latte e nella panna e non vi appesantirà.

Nel caso in cui siate voi stessi gli artefici dei vostri dolci peccati di gola, fate attenzione ad alcune semplici regole:

Evitate ricette di torte ipercaloriche
• Scegliete dessert a base di frutta o noci
Riducete la quantità degli ingredienti grassi presenti nella vostra ricetta o trovate dei sostituti naturali che possano ugualmente arricchirne il gusto (es: sostituite le uova con una banana ben matura)

Un consiglio strategico che possiamo darvi è quello di tagliare la vostra torta o il vostro dolce a fette appena è pronto e rimetterlo in frigo o in congelatore. Quando la fame vi prenderà all’improvviso, prenderete una fetta alla volta evitando di continuare a mangiare dall’intero dessert, perché come si dice, occhio non vede cuore non duole!

Se non volete rinunciare alla vostra dose di dolcezza quotidiana, il nostro consiglio è quello di provare la crostata alla frutta fresca de La Donatella già porzionata, dunque pronta per essere assaporata una fetta alla volta!

 

Photo Credit: http://www.dcomedieta.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.