crostata meringa al limone

Volete stuzzicare il palato con una torta golosa anche durante la bella stagione? La soluzione è un dolce leggero con un tocco di freschezza: la Crostata meringata al limone!

È una torta ricca di contrasti, la croccante pasta frolla fa da base ad una crema al limone accompagnata dalla soffice meringa, l’unione dei vari gusti danno alla torta un sapore unico!

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 120 gr di Farina
  • 50 gr di Burro
  • 60 gr di Zucchero
  • 1 Uovo
  • 1 bustina di Vanillina
  • 1 pizzico di Sale

Per la crema pasticcera

  • 200 ml di latte
  • 2 tuorli d’uovo
  • 20 gr di maizena
  • 70 gr di zucchero
  • mezza bustina di vanillina
  • 1 piccolo pezzo di scorza di limone

Per la crema al limone

  • 70 gr di burro
  • 125 gr di zucchero
  • 2 uova
  • succo e scorza di 2 limoni

Per la meringa

  • 3 albumi
  • 150 gr di zucchero
  • succo di mezzo limone

 

Procedimento

Si parte con la pasta frolla: unite la farina con il burro tagliato, e assottigliate ulteriormente i pezzi fino a farli diventare della grandezza di una lenticchia. Realizzate un cratere nella farina in cui inserire l’uovo e lo zucchero, ed impastate il composto, infine aggiungete il sale e la vanillina per aromatizzare. Quando la pasta è omogenea, schiacciatela e avvolgetela nella carta da forno, riponetela poi in frigorifero. Trascorsi 30 minuti, infarinate il piano e stendete il composto con un mattarello, imburrate uno stampo per crostate e adagiate sopra la pasta frolla. Fate dei buchetti nell’impasto utilizzando una forchetta, ricopritelo con un foglio di carta da forno e infornate a 180° per 20 minuti con dei pesi da pasticceria o del riso/legumi e in seguito altri 10 minuti senza pesi. Fate raffreddare la base.

Nel frattempo preparate la crema pasticciera, scaldate il latte insieme alla scorza di limone e alla vanillina, montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, incorporate la maizena setacciata e mescolate bene. Rimuovete la scorza di limone dal latte e versatene un po’ nel composto, mescolate e unite la crema al latte rimasto nel pentolino. Cuocete a fiamma bassa mescolando continuamente fino ad ottenere la densità desiderata e fate raffreddare.

Passate ora alla crema al limone, sbattete in una ciotola tutti gli ingredienti indicati ed amalgamateli, trasferite il composto in una pentola a bagnomaria e scaldatelo fino ad addensarlo, attenzione a non superare gli 80°, altrimenti c’è il rischio di stracciarlo. Filtrate al setaccio la crema ottenuta e lasciatela raffreddare, in seguito incorporatela con la crema pasticciera.

Per la meringa partite facendo bollire acqua e zucchero fino a 120° per ottenere uno sciroppo. Montate gli albumi, fateli schiumare e versate lo sciroppo a filo continuando a sbatterli, finché il composto non sarà a temperatura ambiente.

È il momento di creare la torta: farcite la pasta frolla con la crema e livellate la superficie, sopra distribuite la meringa con delle cucchiaiate, per ottenere un effetto mosso, infine doratela con un cannello da cucina o con il grill del forno per 1-2 minuti.

Questa deliziosa torta scenografica è pronta per essere gustata, buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.