LaDonatella

Avrete sicuramente sentito spesso parlare del Thanksgiving Day, ma sapete esattamente di che cosa si tratta?
Il Thanksgiving Day o Giorno del Ringraziamento è una delle più importanti feste cristiane della tradizione americana. Nasce in Massachusetts nel 1621 e viene festeggiato sempre il 4° giovedì del mese di Novembre, per dire grazie a Dio per aver donato un abbondante raccolto durante l’anno.
La festa è diventata ormai un’istituzione pagana, con il tempo ha perso un po del suo valore cristiano ma, nonostante tutto, chi lo celebra rispetta sempre alcune fondamentali regole.

Vi piacerebbe festeggiarlo con noi? Ecco alcuni consigli da seguire per organizzare in maniera originale il vostro Thanksgiving Day: dai colori della tavola alle torte, le famosissime Pie.

Il Thanksgiving Day non si festeggia al ristorante ma solo a casa e in compagnia di parenti, amici e vicini.
Secondo la tradizione, gli uomini seguono il football alla tv, mentre le donne si occupano dei preparativi per la serata. La tavola deve rispettare i colori dell’autunno, quindi decoratela con colori caldi come il rosso, l’arancione, il porpora, e il giallo. Scegliete una bella tovaglia, un centrotavola ricco di frutta secca e melograno o, se avanza del tempo, realizzate dei piccoli segnaposto a forma di zucca.
Queste sono solo alcune idee, ciò a cui dovreste assolutamente attenervi, oltre al menù a base di tacchino ripieno con il Wild Rice, sono i dolci della tradizione: le famosissime Pie.

Pumpkin Pie. Non è una semplice crostata ma una vera e propria torta a più strati dal sapore di zucca. Una variante potrebbe essere la Pumpkin Whoopie Pies: la torta in mini porzioni con il ripieno di crema al formaggio.

Gli americani si sono abituati ad utilizzare la zucca in lattina, noi che amiamo preparare i nostri dolci con ingredienti freschi e di prima qualità vi consigliamo di prendere una bella zucca, e di farla cuocere in una casseruola con un po’ di acqua e burro fino a che non inizierà a sfaldarsi.

Mini Cramberry Apple Pies. La salsa di Ossicocco e le torte a base di mirtillo palustre e cramberry sono tra i dolci più desiderati.

Zucca Crème Brulée. Dolcissime mini porzioni servite in piccoli barattoli di vetro.

Cramberry Apple Pie. Dall’aspetto rustico e tradizionale, al suo interno non possono mancare i mirtilli, la noce moscata, la cannella e il pimento. Attenzione, esiste anche la versione mini.

Maple Bourbon Pecan Pie. La ricetta originale prevede che la torta sia rivestita anche in superficie con la pasta Brisè. Servitela ai vostri ospiti con la panna montata.

Bite size Carota Torte. Uno sfiziosissimo antipasto da degustare in attesa della cottura della torta in forno.

Zucca Muffin chocolate chip. Quale miglior combinazione se non quella di abbinare il gusto dolce della zucca con il cioccolato?

Se siete dei veri golosi preparerete tutti i dolci che vi abbiamo consigliato qui sopra, se invece non avete molto tempo per stare in cucina potrete personalizzare il vostro Thanksgiving con alcune delle nostre prelibatezze.

A voi la scelta, e buon Thanksgiving Day da La Donatella!

 

Photo Credit: http://www.delish.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.