waffle-tiramisustory

Il weekend ci concede una pausa dai ritmi frenetici della settimana ed è quindi il momento perfetto per radunare la famiglia intorno alla stessa tavola per la colazione. Come dare a tutti un dolce buongiorno? Con dei deliziosi waffle!

L’ origine di questa golosa cialda è contesa tra Belgio, Olanda, America e Germania ma ovunque i waffle sono famosi per la loro superficie “a nido d’ape”, che viene conferita mediante la cottura all’interno di una doppia piastra rovente. Questa goffratura permette di raccogliere le salse e le confetture più varie – con cui i waffle vengono abbinati – per non farsi scappare neanche una goccia.

Queste famose cialde sono perfette a colazione per fare il pieno di energia accompagnate con miele, marmellata o frutta e sciroppo d’acero; ma sono ideali anche per una merenda nutriente abbinate a squisito gelato.

Ingredienti per 8 waffle

  • 400 ml di Latte
  • 300 gr Farina
  • 10 gr di Lievito
  • 20 gr di Zucchero
  • 20 gr burro fuso
  • 2 uova
  • Sale q.b.

Procedimento

Accendete la piastra elettrica e, mentre si riscalda, sbattete in una ciotola le uova e lo zucchero fino a che saranno ben emulsionati; quindi aggiungete il burro fuso, il latte e la farina setacciata con il lievito e un pizzico di sale.

Quando la piastra è calda, ungetela con cura con una noce di burro aiutandovi con un pennello da cucina.

Versate un mestolino di pastella nella forma e richiudete la piastra.

Cuocete per un paio di minuti fino a che i waffle avranno raggiunto il grado di doratura che preferite.

Serviteli caldi e accompagnateli con la salsa che preferite: saranno ancora più golosi!

Buona colazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.